Trump in Vietnam attacca la Corea del Nord. Salta il faccia a faccia con Putin

Il presidente: 'Stop alle barriere commerciali'. Al vertice c'è anche Putin, per ora non previsto un bilaterale formale tra i due

Trump

Trump

globalist 10 novembre 2017

Donald Trump ha concluso la sua visita in Cina e ha raggiunto il Vietnam a bordo dell'Air Force One. Il presidente Usa partecipa a Da Nang al summit Apec, a cui partecipa anche Putin, e dove ha presentato il piano "libero e aperto Indo-Pacifico", una barriera di contenimento della Cina con India, Australia e Giappone. Trump e Putin, ha specificato la Casa Bianca, per questioni di agenda non avranno incontri bilaterali formali, ma non è escluso un faccia a faccia a margine del vertice. Il Cremlino ha invece spiegato che si sta ancora trattando per un incontro tra i due.


"Non possiamo più tollerare e non tollereremo più barriere commerciali e pratiche inique", ha detto Trump nel suo intervento all'Apec. Nessuno più "si prenderà vantaggi sul commercio con noi,metterò sempre davanti l'America" con negoziati "sempre su base bilaterale con chi vorrà". "Dio benedica la regione Indo-Pacifica, Dio benedica gli Usa", ha scandito Trump concludendo tra gli applausi.


Dal Vietnam Trump è tornato ad attaccare la Corea del Nord e le sue ambizioni nucleari: "non dobbiamo restare ostaggio delle fantasie contorte di un dittatore di conquista violenta e di ricatto nucleare", ha detto riferendosi al leader Kim Jong-un. "Per ogni passo che il regime nordcoreano fa verso più armi, è uno verso un pericolo sempre più grande". Tutte le nazioni civilizzate devono "muoversi insieme" e spingere fuori dalla nostra società terroristi ed estremisti.


Intanto, negli Stati Uniti, le indagini sul Russiagate irrompono nella cerchia più ristretta di Donald Trump: interrogato Stephen Miller, consigliere politico del presidente e figura di primissimo piano alla Casa Bianca.



Salta confronto. La Casa Bianca ha fatto sapere che non ci sarà alcun incontro bilaterale tra il presidente americano Donald Trump e il suo omologo russo Vladimir Putin, a margine del summit dell'Opec, a Danang, in Vietnam.


Il Cremlino aveva lasciato intendere ieri che i due leader avrebbero avuto un faccia a faccia senza però specificare il formato di questo incontro. La Casa Bianca ha precisato che gli impegni specifici dei due presidente non permettono che abbia luogo questo incontro.