Combattenti curde: la lotta contro Isis, poligamia e spose bambine

Combattenti curde: la lotta contro Isis, poligamia e spose bambine

Combattenti curde: la lotta contro Isis, poligamia e spose bambine

globalist 1 giugno 2017
Le combattenti curde delle Unità di protezione delle donne (Ypj) hanno un ruolo di primo piano nella campagna per la liberazione di Raqqa dallo Stato Islamico.
Ma non sono semplicemente donne soldato. Sono molto di più. Sono donne di pace (costrette a imbracciare le armi per difendere il loro popolo) e militanti per i diritti umani, civili e in particolare, per i diritti delle donne in terre nelle quali cultura e religione hanno spesso negato qualsiasi libertà femminile.