Speranza: il Pd ha responsabilità per l'asse Lega-M5s

Roberto Speranza: "ad oggi nessuna maturità o consapevolezza nel Pd"

Roberto Speranza

Roberto Speranza

globalist 12 maggio 2018

In un passaggio di una relazione letta al pubblico nel corso di un'assemblea del Movimento Democratico e Progressista (Mdp), Roberto Speranza ha dichiarato: "Non vedo a oggi nessuna maturità o consapevolezza nel Pd. Tutt'altro. E non ne sono contento". E ha continuato: "Il Pd, e Renzi in modo particolare, hanno una responsabilità storica di aver favorito la saldatura tra la Lega e 5 Stelle, tifando irresponsabilmente per questo sbocco politico che poteva essere evitato nell'interesse dell'Italia".


Speranza si è poi augurato che "il seguito di questo film e della traiettoria naturale del renzismo non sia immaginare un bipolarismo nuovo basato sulla frattura sistema/antisistema con la conseguenza di provare ad unificare sotto l'ombrello macroniano quel che resta del Pd con quel che resta di Forza Italia. Sarebbe un errore clamoroso su una direzione di marcia opposta a quell'orizzonte progressista a cui credo noi dobbiamo lavorare", ha concluso.