Palestinesi oggi in piazza a Roma: fermiamo il massacro

Appuntamento alle 17.30 in Piazza Montecitorio. Appello "a tutte le forze democratiche italiane politiche, sindacale e della società civile a uscire dal loro silenzio, indifferenza e manifestare con noi"

Gaza Love

Gaza Love

globalist 15 maggio 2018

Palestinesi in piazza oggi a Roma per chiedere di “fermare il massacro". La comunità Palestinese di Roma e del Lazio, l'Udap (Unione Democratica Araba Palestinese) e l'Api (Associazione dei Palestinesi in Italia  hanno indetto per oggi pomeriggio alle 17.30 una manifestazione in piazza Montecitorio, invitando "tutte le forze democratiche italiane politiche, sindacale e della società civile a uscire dal loro silenzio, indifferenza e manifestare con noi, contro questa ennesima strage". "Israele e gli Stati Uniti d'America festeggiano il 70° anniversario della Nakba palestinese (la Catastrofe), il trasferimento dell'ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme, riconoscendola come capitale dello stato d'Israele, violando le risoluzioni dell'ONU e della legalità internazionale – sottolineano gli organizzatori - le forze militari israeliani compiono l'ennesimo massacro di donne, uomini, anziani e bambini fra le centinaia di migliaia di palestinesi che pacificamente protestavano per affermare il loro sacro diritto al ritorno alle loro case e alle loro terre. Il popolo palestinese, è deciso più che mai a proseguire la sua eroica lotta e con un straordinario coraggio a sfidare le barbarie e la brutalità criminale dell'esercito sionista, per affermare il suo diritto alla vita e a vivere in pace e sicurezza come tutti gli altri popoli del mondo" sottolineano.