Addio a Pietro Marzotto, per 16 anni è stato presidente del Gruppo

Figlio del conte Gaetano Marzotto è stato Vicepresidente di Confindustria, alla guida dell'Associazione Industriali di Vicenza e dell'Associazione dell'Industria Laniera Italiana.

Pietro Marzotto

Pietro Marzotto

globalist 26 aprile 2018

Era malato da tempo: si è spento all'età di 80 anni l'imprenditore Pietro Marzotto. Figlio del conte Gaetano Marzotto e ultimo di sette fratelli, è stato per sedici anni (dal 1982 al 1998) presidente del gruppo vicentino, con sede a Valdagno. Vicepresidente di Confindustria, è stato alla guida dell'Associazione Industriali di Vicenza e dell'Associazione dell'Industria Laniera Italiana.
Nel gennaio 2014 si è autosospeso dall'Ordine dei Cavalieri del Lavoro, in segno di protesta per la mancata revoca del cavalierato a Silvio Berlusconi per indegnità dopo la condanna per frode fiscale.
Si è sposato tre volte, l'ultima a 71 anni nel gennaio 2009. Lascia quattro figli, Marina, Umberto e Italia, avuti dalla prima moglie Stefania Searle, e Pier Leone, nato dalla relazione con Titti Ogniben.
Da tempo aveva lasciato la "sua" Valdagno per ritirarsi a Valle Zignago, nella laguna di Caorle.


 


A Marina Marzotto l'affettuoso abbraccio della redazione di Globalist e del Il Giornale dello Spettacolo